UN SALUTO DAVVERO SPECIALE AI NOSTRI ALLIEVI

Carissime e carissimi,

desidero rivolgere a tutti gli allievi dell’Istituto un saluto specialissimo, pieno di stima e di affetto, in particolare a chi conclude con noi il Suo cammino e si avvia verso un nuovo percorso scolastico. 

Siete arrivati alla conclusione di un anno davvero molto particolare e unico nella storia recente. Insieme ai Vostri compagni, ai Vostri insegnanti e agli educatori, che avete incontrato durante il percorso, avete vissuto tante esperienze significative in questi anni. Quante gioie e fatiche condivise a scuola, quanti ricordi da conservare nel cuore.

Questo, però, inutile sottolinearlo – non è il solito e tradizionale saluto – pur bello – che si riservava negli anni scorsi agli alunni al termine delle lezioni.

No, niente affatto. Per Voi, per i Vostri docenti e per le Vostre famiglie la fine di questo anno scolastico ha tutto un altro sapore. 

E proprio per tale ragione, questo nostro saluto ha dentro qualcosa di eccezionale, di unico, direi di commovente. Anche se distanti fisicamente, abbiamo vissuto tutti insieme mesi difficili e strani uniti da un filo invisibile. Lo ricorderemo per tutta la vita. Almeno, così sarà certamente per me e per gli insegnanti che hanno cercato di  accompagnarvi in questo tratto di strada così arduo.

Un evento di tale portata le nostre generazioni lo avevano visto in qualche film o letto in un romanzo.

La realtà, invece, ha bussato alla porta delle Vostre esistenze, sfidandoVi come non mai. Solo per questo voglio dirVi che siete persone eccezionali e che sono molto contento e orgoglioso di Voi. 

Avete accettato la sfida, avete attraversato un buio, avete affrontato un sacrificio non da poco. In qualche famiglia ci sarà stato anche del dolore, della sofferenza. 

Ma la vita è così bizzarra che non saranno mancati certamente neppure i momenti di gioia e di conforto, pur in una situazione difficile.

Una cosa è certa: ciò che avete vissuto negli ultimi mesi Vi ha reso e Vi renderà più forti e coraggiosi. 

Certamente, avrete intuito con particolare forza quanto è bella e preziosa la vita, anche nelle piccole cose, non più banali forse come un tempo. Avrete compreso meglio quanto sono importanti gli affetti familiari, gli amici, gli insegnanti, la stessa vita scolastica e anche tutto quello che c’è fuori dalle pareti scolastiche.

Nulla è scontato e ad un certo punto vi sarete forse anche accorti che tutto nelle nostre giornate si rivela come un dono meraviglioso. 

La fatica vissuta negli ultimi mesi non potrà cancellare in Voi questo desiderio insopprimibile di libertà e di felicità. 

Sono certo – e questo è anche l’augurio che faccio a Voi – che Il Vostro cammino – dopo aver attraversato questo momento difficile e unico, sarà sempre più interessante e avvincente per Voi, pieno di speranza. Perché ora non siete più quelli di tre mesi fa, ora siete cresciuti.

Ora il Vostro desiderio è più vero. Ora sì che siete pronti per una nuova e altra grande avventura.  

A chi di Voi inizia un nuovo ciclo in altra scuola rivolgo un saluto davvero caloroso e così alle Vostre famiglie. Per tutti gli altri l’appuntamento è a settembre: rivedersi e ripartire sarà una grande festa.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Massimo Nunzio Barrella   

 

I commenti sono chiusi.